Author: roberta (page 1 of 3)

Ciak, si gira!

Oggi magazìn è diventato un teatro di posa, in lavorazione il videoclip “Petrha” degli The Hunting Dogs.
…..prossimamente anche su questo schermo.

Gorizia e il GECT GO tra innovazione e declino

Competitività economica, capitale umano, partecipazione civica e politica, trasporti, ambiente e qualità dei servizi sono le sei dimensioni dello sviluppo cittadino confrontate dallo studio realizzato dall’Istituto di Ricerche Economiche e Sociali del Friuli Venezia Giulia, sull’ambiente urbano GECT GO, (gruppo europeo di cooperazione territoriale) che include i comuni di Gorizia, Nova Gorica e Šempeter-Vrtojba e le compara con Trieste, Udine, Lubiana e Koper Capodistria.

Continue reading

Imprenderò 4.0

Venerdi 6 febbraio Magazìn ha ospitato Imprenderò 4.0, progetto di diffusione della cultura imprenditoriale. Supportare i processi di creazione di impresa e lavoro autonomo e i processi di passaggio generazionale delle competenze sono gli scopi che si prefiggono gli ideatori del seminario. Tra i relatori Anna Devecchi e Giovanna Culot, vincitrici con „Lam Project“ del concorso Fvg Labor, Claudia Cantarin con l’intervento „Il design e la progettazione creativa“ e Matteo Oleotto che ha raccontato come inventare una filosofia e una strategia di promozione per una produzione cinematrografica.

Traguardo in arrivo per il progetto Orti Goriziani

Giovedì 29 gennaio si è svolta la riunione tecnica riguardante il progetto transfrontaliero “Orti Goriziani”.
Giunti al termine di questo progetto, esaminando i dati fino ad oggi raccolti, è emerso un aumento di acquisti settimanali da parte dei clienti.
La prospettiva è quella di un proseguimento del programma mediante il miglioramento degli obiettivi raggiunti e una maggior fidelizzazione dei servizi agli utenti.
Traguardo in arrivo per il progetto Orti Goriziani

Nuove energie nella cooperativa Arcobaleno

Da lunedì 26 Gennaio, la Cooperativa Arcobaleno ha il piacere di ospitare tre giovani stagisti provenienti dall’ISIS BEM di Staranzano.
Saranno coinvolti nel progetto transfrontaliero “Orti Goriziani” al quale la Cooperativa partecipa da circa 24 mesi.
La loro attività riguarderà il settore della comunicazione e del marketing, dove contribuiranno nella promozione dei prodotti di alta qualità a km 0, grazie anche all’aiuto e alla collaborazione di Alessandra Zini, tirocinante dell’università di Udine.
Lo stage si concluderà venerdì 30 gennaio.

 

imgo

Questo mercoledì la ong C.V.C.S di Gorizia presenta CINEMIGRANTE

locandina_cinemigrante_web_

LE ABITUDINI FAN MALE A OGNI COSA. AL FEGATO, ALLA MENTE, ALL’AMORE…

Sabato 31 maggio è stata inaugurata presso Magazìn la mostra finale del workshop di pittura tenuto da Lorenza Boisi
 a cura di Alice Ginaldi
 all’interno del progetto Youth Talent FVG.
Il percorso sarà arricchito da apparati scritti e documentazione fotografica. A seguire FAKE dj set.

La mostra rimarrà aperta sino al 21 giugno 2014
orario: lun – ven 9 – 17.30

Continue reading

Orti Goriziani on air!

Giovedi 29 maggio, davanti ad un folto e variegato pubblico locale ed internazionale, è stata presentata la versione beta della piattaforma web di Orti Goriziani.
Il progetto si occupa di mettere in contatto i piccoli produttori agroalimentari locali con i consumatori attraverso una rete di relazioni tese all’avvicinamento delle parti al fine di rispondere al crescente bisogno di genuinità e freschezza dei prodotti con una migliore attenzione alle esigenze del consumatore e a quelle dei produttori e dell’economia locale.

presentazione-orti-goriziani

Magazìn Party

Giovedi 29 maggio, dopo la presentazione di Orti Goriziani, il Magazìn è stato attraversato dall’energia travolgente dei Radiozastava che con la loro carica irresistibile hanno tenuto decisamente svegli gli invitati a questo fantastico party!

Visita all’Arcobaleno

E’ stata gradita ospite una delegazione delle comunità argentine di Avellaneda e Reconquista interessate al funzionamento delle cooperative sociali italiane.

Magazin-visita-argentini

Older posts

© 2017

Theme by Anders NorenUp ↑