Competitività economica, capitale umano, partecipazione civica e politica, trasporti, ambiente e qualità dei servizi sono le sei dimensioni dello sviluppo cittadino confrontate dallo studio realizzato dall’Istituto di Ricerche Economiche e Sociali del Friuli Venezia Giulia, sull’ambiente urbano GECT GO, (gruppo europeo di cooperazione territoriale) che include i comuni di Gorizia, Nova Gorica e Šempeter-Vrtojba e le compara con Trieste, Udine, Lubiana e Koper Capodistria.


Si tratta di “Gorizia e il GECT GO tra innovazione e declino”, il rapporto statistico di ricerca presentato lo scorso 10 aprile, a Gorizia, presso lo spazio Magazin della cooperativa sociale Arcobaleno e curato da Gianluca Masotti, che evidenzia i risultati finali di un’indagine svolta nell’ambito del progetto SEA – Social Economy Agency, finanziato dall’Unione Europea (programma per la cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013) coordinato dal project manager Fabrizio Valencic e di cui Legacoop FVG è lead partner.

REPORT